03:19 01 Novembre 2020
Politica
URL abbreviato
114
Seguici su

I capi dei dicasteri diplomatici di Russia, Stati Uniti e Canada si incontreranno in Alaska nel Consiglio Artico per discutere le questioni ambientali, riporta la CBC. Tuttavia per i rapporti tesi tra i tre Paesi nei colloqui che si svolgeranno durante l'evento il tema dell'ecologia potrebbe passare addirittura in secondo piano.

Il ministro degli Esteri canadese Chrystia Freeland si incontrerà con il capo della diplomazia russa Sergey Lavrov e il segretario di Stato americano Rex Tillerson per discutere i problemi ambientali del Polo Nord, secondo la CBC. Allo stesso tempo i colloqui che si svolgeranno in Alaska durante il Consiglio Artico rischiano di suscitare grande interesse per questioni che esulano dal tema annunciato per le crescenti tensioni politiche tra i tre maggiori membri di questa organizzazione. La questione ambientale potrebbe venir eclissata durante la riunione del Consiglio, riferisce la CBC.

"L'incontro con i ministri degli Esteri di Russia, Canada e Stati Uniti si svolgerà in un momento di crescente instabilità internazionale."

Secondo la CBC, citando una fonte anonima del governo canadese, anche se Ottawa ha intenzione di attenersi all'ordine del giorno del Consiglio Artico, molto probabilmente ci sarà la possibilità di intraprendere colloqui privati su altre questioni.

Correlati:

Presenza militare russa nell'Artico preoccupa la guardia costiera USA
Scienziati: emissioni di metano nell'Artico possono portare alla catastrofe climatica
Russia, Putin: non vi sia alcun rischio di conflitti nell'Artico
Appello della Danimarca per evitare il confronto militare nell'Artico
Tags:
Diplomazia Internazionale, Politica Internazionale, Ambiente, Consiglio Artico, Chrystia Freeland, Rex Tillerson, Sergej Lavrov, Artico, USA, Canada, Russia
RegolamentoDiscussione
Commenta via SputnikCommenta via Facebook