22:22 16 Luglio 2018
Donald Trump

Trump dice sì al prolungamento delle sanzioni contro la Siria

© AP Photo / Andrew Harnik
Politica
URL abbreviato
14221

Il presidente Donald Trump ha prorogato di un anno le sanzioni contro il governo siriano. L'inquilino della Casa Bianca ha informato il Congresso della sua decisione in una lettera ad hoc, il cui testo è stato pubblicato dall'ufficio stampa della Casa Bianca.

Nella lettera si osserva che vengono prorogate le sanzioni imposte tra il 2006 e 2012, in risposta alla "minaccia inusuale e straordinaria" contro gli "interessi della sicurezza nazionale, la politica estera e l'economia degli Stati Uniti" da parte del governo siriano.

"Gli Stati Uniti condannano le brutali violenze e le violazioni dei diritti umani del regime di Assad e gli intimano di fermare la violenza contro il popolo siriano, rispettare il cessate il fuoco, garantire la consegna degli aiuti umanitari e permettere la transizione politica in Siria per favorire la libertà, la democrazia, la giustizia e le opportunità per il futuro del Paese", — si legge in un passo della lettera.

Correlati:

Assad: "Trump non ha linea, in USA tutti politici mentono e si piegano ad establishment"
Hillary Clinton plaude decisione di Trump: "distruggere forze aeree di Assad"
Trump annuncia cambio di linea su Assad dopo l'attacco chimico ad Idlib
Perché la verità sulla Siria non interessa ai media occidentali? Risponde analista tedesco
Assad: Usa dietro i conflitti in Siria e Venezuela
Assad: l'Occidente usa i negoziati di Ginevra ed Astana per coprire i terroristi
Tags:
Geopolitica, Diplomazia Internazionale, Politica Internazionale, Sanzioni, crisi in Siria, Casa Bianca, Bashar al-Assad, Donald Trump, Siria, USA
RegolamentoDiscussione
Commenta via FacebookCommenta via Sputnik