02:43 20 Settembre 2020
Politica
URL abbreviato
9227
Seguici su

La Camera dei Rappresentanti del Congresso statunitense ha approvato l'istituzione di una commissione speciale per combattere la cosiddetta "influenza nascosta della Russia", si legge in una delle disposizioni incluse nella finanziaria del 2017.

Nel documento si osserva che con il termine "misure attive" si intendono "trasmissioni occulte, manipolazione dei media, disinformazione, finanziamento di agenti d'influenza, controspionaggio, omicidi e azioni di terrorismo."

Il tema della presunta "ingerenza russa" nelle elezioni presidenziali è emerso dopo l'inaspettata sconfitta alle presidenziali di novembre della candidata del Partito Democratico Hillary Clinton. Finora non sono state presentate prove concrete a supporti di queste accuse, che restano essenzialmente delle illazioni e congetture.

Correlati:

Russia continua ad adottare misure concrete per ridurre arsenali nucleari
USA, senatore McCain promette di introdurre nuove sanzioni contro la Russia
Rivista britannica deride “teorie cospirative e russofobia” di èlite liberali occidentali
“La Russia accetta le critiche costruttive ma non tollera la russofobia”
USA, l'inguaribile russofobia di McCain: “Putin un gangster irrecuperabile”
American Conservative scrive a cosa porterà "l’epidemia di russofobia" negli Stati Uniti
Tags:
Politica Internazionale, Diplomazia Internazionale, Congresso USA, USA, Russia
RegolamentoDiscussione
Commenta via SputnikCommenta via Facebook