14:47 08 Aprile 2020
Politica
URL abbreviato
11013
Seguici su

Il segretario statunitense alla Difesa James Mattis ha accusato il governo siriano di aver violato i suoi obblighi internazionali, mantenendo una parte delle armi chimiche che possedeva prima che iniziasse il processo di eliminazione.

"La linea di fondo è che non ci può essere alcun dubbio nella comunità internazionale che la Siria ha mantenuto le armi chimiche in violazione del suo accordo e dopo aver precisato di aver rimosso tutto", ha detto Mattis lanciando un avvertimento a Damasco contro l'uso di tali armi in futuro.

Tags:
Armi chimiche, James Mattis, Siria, USA
RegolamentoDiscussione
Commenta via SputnikCommenta via Facebook