17:19 11 Agosto 2020
Politica
URL abbreviato
11382
Seguici su

L'ambasciatore russo in Gran Bretagna Alexander Yakovenko ha accusato le autorità britanniche di avere un atteggiamento ostile prevenuto contro la Russia, aggiungendo che i rapporti tra i due Paesi "non sono mai stati così cattivi", riporta il Daily Mail.

Yakovenko ha criticato il governo britannico per l'invio di 800 soldati in Estonia, fatto che "aumenta le tensioni in Europa".

"La Russia non costituisce una minaccia né per l'Estonia né per qualsiasi altro membro della NATO — ha dichiarato l'ambasciatore russo. — Quindi, tutti i discorsi sulla difesa del territorio sembrano provocatori e francamente assurdi".

Secondo il quotidiano britannico, Yakovenko ha aggiunto che "sostanzialmente le relazioni bilaterali" non esistono più e le azioni del Regno Unito negli ultimi anni sono state "provocatorie e insensate".

"I commenti di Yakovenko hanno un tono molto più negativo rispetto a prima, avranno sicuramente ripercussioni tra i funzionari britannici", — osserva il Daily Mail.

Allo stesso tempo le fonti diplomatiche britanniche sostengono che un significativo miglioramento delle relazioni sia possibile se la Russia dimostra che "vuole lavorare per raggiungere obiettivi internazionali comuni e la pace in Siria", — scrive il quotidiano britannico.

I commenti del diplomatico russo arrivano sullo sfondo dei timori che il mondo si trovi sull'orlo di un conflitto nucleare (crisi coreana) per le posizioni più rigide di Trump e del Regno Unito nei confronti dei loro avversari geopolitici.

Correlati:

Scintille al Consiglio di Sicurezza ONU tra diplomatici di Russia e Regno Unito
“Anche se difficile Londra deve vedere nella Russia un partner”
Media: Londra intende giocare la “carta russa” ai negoziati per la Brexit
Boris Johnson propone alla Russia di unirsi alla coalizione occidentale in Siria
A Mosca si commenta con ironia l'appello di Boris Johnson
Ambasciata russa a Londra commenta l'incontro tra ministri Difesa di USA e UK
La fregata britannica Sutherland scorterà navi militari russe nella Manica
Tags:
Geopolitica, Politica Internazionale, Diplomazia Internazionale, Occidente, crisi in Siria, NATO, Ambasciatore Alexander Yakovenko, Penisola coreana, Paesi Baltici, Gran Bretagna, Siria, Ucraina, USA, Russia
RegolamentoDiscussione
Commenta via SputnikCommenta via Facebook