02:04 26 Settembre 2017
Roma+ 16°C
Mosca+ 11°C
    Cremlino

    Duma approva in prima lettura riforma sulle procedure di voto per il Cremlino

    © Sputnik. Natalia Seliverstova
    Politica
    URL abbreviato
    0 25290

    La Duma ha adottato in prima lettura il pacchetto di leggi che consentono di spostare le elezioni presidenziali del 2018 dall'11 al 18 marzo e prevedono l'abolizione del voto per corrispondenza.

    Al momento le elezioni per il Cremlino si svolgono la seconda domenica di marzo. Secondo le modifiche alla legge, se la seconda domenica coincide con lo spostamento dei giorni lavorativi in occasione di ponti e feste, il voto è rinviabile di 7 giorni, alla terza domenica del mese di marzo. Nel 2018 pertanto le elezioni si svolgeranno il 18 marzo se la proposta passerà.

    Gli autori del disegno di legge sono il presidente della commissione per gli affari costituzionali della camera alta del Parlamento russo Andrey Klishas e il senatore Anatoly Shirokov.

    Credono che le nuove norme portino maggiore trasparenza nelle elezioni da ogni punto di vista, semplifichino il lavoro degli osservatori, così come favorisca l'accesso ai seggi elettorali.

    Il disegno di legge prevede l'eliminazione del voto per corrispondenza nelle elezioni presidenziali. I cittadini che non si trovano nel giorno delle elezioni nel comune di residenza potranno fare richiesta per votare nel seggio in cui si trovano temporaneamente.

    Le modifiche prevedono inoltre sanzioni più severe per le violazioni delle procedure elettorali.

    Il disegno di legge semplifica anche la procedura per la nomina degli osservatori ai seggi elettorali.

    Correlati:

    Putin non pensa ancora alle elezioni presidenziali del 2018
    Quale sarà l'asso nella manica di Putin per le presidenziali del 2018?
    Putin: Presidenziali 2018? Troppo presto per parlarne
    Navalny, ovvero il paradigma della “guerra ibrida”
    Russia, arrestato Navalny durante manifestazione a Mosca
    Rilasciato l’attivista Alexey Navalny dopo 15 giorni di carcere
    Tags:
    politica interna, Società, Presidenziali 2018 in Russia, Duma, Russia
    RegolamentoDiscussione
    Commenta via FacebookCommenta via Sputnik