06:03 05 Dicembre 2020
Politica
URL abbreviato
20512
Seguici su

Le accuse degli Stati Uniti contro la Siria sull'uso di armi chimiche sono basate sulle dichiarazioni di terroristi e non su fonti d'informazione indipendenti, ha dichiarato il senatore repubblicano della Virginia Richard Black.

"Gli Stati Uniti si basano su prove che provengono esclusivamente dai terroristi. Non ci sono osservatori indipendenti. Una delle fonti principali sono i "caschi bianchi", noti per i loro legami con i membri di Al Qaeda",

— ha dichiarato Black, che l'anno scorso ha avuto un incontro con il presidente siriano Bashar Assad.

Ha anche aggiunto che le prospettive per gli Stati Uniti cambieranno per il meglio quando il presidente Donald Trump riconoscerà che la disinformazione è parte del gioco occulto che ha lo scopo di scatenare operazioni militari contro gli altri Paesi.

Venerdì sera il presidente degli Stati Uniti Donald Trump ha ordinato il bombardamento di una base aerea siriana, da cui secondo la Casa Bianca sarebbe partito l'attacco chimico avvenuto nella provincia di Idlib. Il Pentagono ha riferito che l'obiettivo del raid era la base di Shayrat della provincia di Homs.

Correlati:

Attacco USA in Siria, Medvedev: Trump asservito all’establishment di Washington
Siria, viceministro esteri: gli USA sono in tacito accordo con ISIS e al-Nusra
Attacco chimico, Russia aspetta le prove degli Stati Uniti sulla colpevolezza di Assad
Siria, riprendono i voli dalla base militare di Shayrat colpita dai missili USA
Tags:
Terrorismo, Politica Internazionale, Diplomazia Internazionale, Armi chimiche, Bombardamenti in Siria, Senato degli USA, Al Qaeda, Richard Black, Donald Trump, Bashar al-Assad, Siria, USA
RegolamentoDiscussione
Commenta via SputnikCommenta via Facebook