12:14 16 Dicembre 2017
Roma+ 14°C
Mosca+ 3°C
    La bandiera russa

    Russia sospende memorandum di cooperazione sulla Siria con gli USA

    © Sputnik. Alexandr Kryazhev
    Politica
    URL abbreviato
    32470

    Dopo l'attacco missilistico americano contro una base militare siriana, la Russia sospende il memorandum di cooperazione con gli Stati Uniti sulla prevenzione degli incidenti e per garantire la sicurezza dei voli militari in Siria, riferisce il ministero degli Esteri russo.

    "La parte russa ha sospeso dal memorandum sulla prevenzione degli incidenti e per garantire la sicurezza dei voli militari in Siria firmato con gli Stati Uniti," — si legge nel comunicato del ministero degli Esteri russo.

    Venerdì mattina il presidente degli Stati Uniti Donald Trump ha ordinato di bombardare una base militare siriana, da cui sarebbero decollati gli aerei che avrebbero usato le armi chimiche ad inizio settimana nella provincia di Idlib. Il Pentagono ha riferito che l'obiettivo del raid era una base aerea della provincia di Homs. Il raid è stato compiuto con missili da crociera lanciati dalla flotta americana. Secondo il Pentagono, sono stati sparati 59 razzi.

    In precedenza il ministro degli Esteri siriano Walid Muallem aveva dichiarato che le forze governative non hanno mai usato e non hanno intenzione di usare armi chimiche contro i civili.

    Correlati:

    Siria, attacco Usa, Israele e Turchia sostengono decisione Trump
    Attacco Usa in Siria: Tillerson: nessun contatto con Mosca né prima né dopo
    Reazione di Putin al raid americano in Siria: “aggressione contro Stato sovrano”
    Raid USA contro esercito siriano, Pentagono dichiara di aver avvertito la Russia
    Attacco USA contro base dell'esercito siriano
    Tags:
    Cooperazione militare, Politica Internazionale, Diplomazia Internazionale, crisi in Siria, Esercito della Siria, esercito USA, Esercito russo, Il Ministero degli Esteri della Russia, Donald Trump, Bashar al-Assad, Siria, USA, Russia
    RegolamentoDiscussione
    Commenta via FacebookCommenta via Sputnik