01:27 06 Dicembre 2019
Re Abdullah II di Giordania e Donald Trump

Trump annuncia cambio di linea su Assad dopo l'attacco chimico ad Idlib

© AP Photo / Andrew Harnik
Politica
URL abbreviato
51460
Seguici su

Il presidente Donald Trump ha dichiarato che alla luce delle notizie sull'attacco chimico nella città di Khan Shaykhun della provincia siriana di Idlib ha cambiato il suo atteggiamento nei confronti del capo di Stato siriano Bashar Assad.

"Il mio atteggiamento verso la Siria e Assad è cambiato molto," — ha detto Trump in una conferenza stampa con il re Abdullah di Giordania.

Inoltre l'inquilino della Casa Bianca ha dichiarato che l'attacco chimico ha "superato ogni limite" e per lui è diventata la "linea rossa".

In precedenza Donald Trump aveva accusato Bashar Assad dell'attacco chimico ad Idlib.

Martedì 4 aprile la coalizione occidentale anti-ISIS e l'opposizione anti-Assad sostenuta dall'Occidente avevano annunciato la morte di 80 persone in un attacco con armi chimiche nella città di Khan Shaykhun. Per l'opposizione armata siriana dietro l'attacco ci sono le forze governative.

A sua volta il comando dell'esercito siriano ha respinto le accuse accusando i ribelli islamisti.

Nel corso della riunione del Consiglio di Sicurezza ONU sull'attacco di Idlib, il vice rappresentante della Siria alle Nazioni Unite ha confermato la posizione di Damasco, che rigetta le accuse, ricordando che l'esercito siriano non ha armi chimiche nel suo arsenale.

Correlati:

Telefonata tra Trump ed emiro del Qatar sulla Siria dopo apertura di Assad a Washington
Assad pronto a collaborare con Trump “se diventerà alleato della Siria”
Per Trump “un'idiozia” combattere contemporaneamente contro il Daesh e Assad
USA sicuri, popolo siriano non vuole Assad come presidente
Siria, Assad: nessuna possibilità di cooperazione tra Damasco e gli USA
Attacco chimico ad Idlib: indagine appena iniziata ma Occidente ha già trovato i colpevoli
Attacco chimico in Siria, Russia pronta al veto all'ONU se si voterà subito
Tags:
Geopolitica, Politica Internazionale, Diplomazia Internazionale, Armi chimiche, Casa Bianca, Esercito della Siria, Abdullah II di Giordania, Donald Trump, Bashar al-Assad, Idlib, Giordania, Siria, USA
RegolamentoDiscussione
Commenta via FacebookCommenta via Sputnik