08:35 09 Agosto 2020
Politica
URL abbreviato
113
Seguici su

L'imminente uscita del Regno Unito dall'Unione Europea complicherà la determinazione dello status dei confini tra l'Ulster (Irlanda del Nord) e la Repubblica d'Irlanda, ha dichiarato il coordinatore del Parlamento europeo nei negoziati sulla Brexit, ha dichiarato l'ex primo ministro belga Guy Verhofstadt.

"Sarà molto difficile e sarà abbastanza prioritario", — ha detto in una conferenza stampa a Strasburgo trasmessa dai dipartimenti della Commissione Europea.

Oggi in occasione della sessione plenaria di Strasburgo l'Europarlamento ha approvato una risoluzione che delinea le richieste della UE nei negoziati sulla Brexit.

Secondo gli eurodeputati, "il processo di pace in Irlanda del Nord dovrebbe continuare" a prescindere dello stato di avanzamento dei negoziati tra la UE e il Regno Unito, che non possono fungere da pretesto per sollevare la questione della sovranità di Gibilterra.

Il primo ministro britannico Theresa May ha consegnato una lettera tramite l'ambasciatore di Londra nella UE Tim Barrow al presidente del Consiglio d'Europa Donald Tusk: è diventata la notifica ufficiale dell'inizio della Brexit. I principali temi dei prossimi colloqui saranno le questioni relative al reciproco riconoscimento dei diritti dei cittadini britannici e dei Paesi della UE, la libertà di movimento e il libero accesso ai mercati.

Correlati:

Media: Londra intende giocare la “carta russa” ai negoziati per la Brexit
"Scozia sfrutta referendum su indipendenza per negoziare con Londra condizioni Brexit"
Leader di 27 paesi dell’UE firmano dichiarazione sul futuro dell’Unione dopo la Brexit
Brexit, notificata attivazione procedura a Donald Tusk
Tags:
Politica Internazionale, Diplomazia Internazionale, Brexit, Europarlamento, Unione Europea, Guy Verhofstadt dell'Alde, Gibilterra, Irlanda del Nord, Irlanda, Gran Bretagna, UE
RegolamentoDiscussione
Commenta via SputnikCommenta via Facebook