01:03 25 Febbraio 2018
Roma+ 9°C
Mosca-14°C
    Foto di Bashar Assad a Damasco

    USA sicuri, popolo siriano non vuole Assad come presidente

    © Sputnik. Valeriy Melnikov
    Politica
    URL abbreviato
    43153

    Gli Stati Uniti non sosterranno la partecipazione del presidente siriano Bashar Assad in occasione delle prossime elezioni, in quanto ritengono che i siriano non lo vogliano, ha dichiarato l'ambasciatore americano alle Nazioni Unite Nikki Haley.

    Il segretario di Stato Rex Tillerson, la scorsa settimana in visita ufficiale ad Ankara, ha detto che il destino di Assad è nelle mani del popolo siriano. Rispondendo ad una domanda di RIA Novosti, se significa che gli Stati Uniti non ostacolano la partecipazione di Assad nelle elezioni in futuro, la Haley ha detto: "No, non significa che decideremo così."

    "Non pensiamo che il popolo siriano voglia continuare a vedere Assad", — ha detto ai giornalisti la Haley.

    Correlati:

    Per Assad “la Russia è l'unica forza seria che combatte efficacemente ISIS”
    Siria, Assad: nessuna possibilità di cooperazione tra Damasco e gli USA
    Crisi Siria, per la Francia “la sorte di Assad non è una priorità”
    Assad dice no agli osservatori di Amnesty International in Siria
    Telefonata tra Trump ed emiro del Qatar sulla Siria dopo apertura di Assad a Washington
    Alfano: il destino di Assad è nelle mani del popolo siriano
    Siria, per Assad la riconciliazione è fondamentale
    Tags:
    Diplomazia Internazionale, Politica Internazionale, crisi in Siria, Rex Tillerson, Nikki Haley, Bashar al-Assad, Siria, USA
    RegolamentoDiscussione
    Commenta via FacebookCommenta via Sputnik