17:09 15 Ottobre 2018
Alexander Lukashenko e Vladimir Putin

Putin: tra Russia e Bielorussia non ci sono più divergenze

© Sputnik . Michael Klimentyev
Politica
URL abbreviato
6272

Le controversie tra Russia e Bielorussia oggi non esistono più, ha dichiarato il presidente russo Vladimir Putin dopo i colloqui con il presidente della Bielorussia Alexander Lukashenko avvenuti ieri.

"Ad oggi non sono rimaste questioni controverse, andremo avanti, rafforzeremo l'alleanza all'interno dello Stato dell'Unione e ci impegneremo a rafforzare il quadro giuridico e svilupperemo l'Unione Economica Eurasiatica", — ha dichiarato Vladimir Putin.

Putin ha sottolineato che tutte le questioni che emergono tra Russia e Bielorussia vengono discusse e risolte tramite un lavoro pratico comune.

"Con questo spirito, che c'è tra i nostri due Paesi molti anni prima dalla firma dell'accordo sull'istituzione dello Stato dell'Unione", — ha osservato Putin.

Il presidente russo ha rilevato che 2 giorni fa ricorreva l'anniversario dell'unione di Russia e Bielorussia e quest'anno si celebrerà il 25° anniversario della nascita delle relazioni diplomatiche tra i due Stati dopo il crollo dell'Urss.

Correlati:

Ambasciatore russo a Minsk parla di strategie antirusse dell’Occidente in Bielorussia
Ribelli e mercenari arrestati in Bielorussia aspettavano armi dall'Ucraina
Lukashenko: la quinta colonna sta cercando insediarsi in Bielorussia
In Bielorussia manifestazioni contro la tassa “dei parassiti”
Bielorussia, presidente Lukashenko invita Mosca a “non complicare i rapporti”
L'FSB ha spiegato le ragioni dell'introduzione di zone di confine con la Bielorussia
Tags:
Politica Internazionale, Diplomazia Internazionale, Cooperazione, Vladimir Putin, Alexander Lukashenko, Bielorussia, Russia
RegolamentoDiscussione
Commenta via FacebookCommenta via Sputnik