03:08 25 Novembre 2017
Roma+ 12°C
Mosca-5°C
    Donald Trump

    Caso Flynn e rapporti con Russia, per Trump è caccia alle streghe

    © REUTERS/ Joshua Roberts
    Politica
    URL abbreviato
    427561

    Il presidente americano Donald Trump ha consigliato al suo ex consigliere per la sicurezza nazionale Michael Flynn di cercare l'immunità a seguito dell'inchiesta su presunti legami dello staff elettorale di Trump con la Russia ("Russiagate", ndr).

    In precedenza l'avvocato di Flynn aveva confermato che il suo cliente era pronto a testimoniare al Congresso e all'FBI in cambio dell'immunità.

    "Mike Flynn dovrebbe esigere l'immunità dalla caccia alle streghe di proporzioni storiche (scusate per la batosta elettorale) condotta dai media e dai democratici," — ha scritto Trump sul suo account su Twitter.

    ​Flynn si era dimesso dopo che i media avevano messo in risalto la sua reticenza davanti al vicepresidente americano Mike Pence ed altri rappresentanti dell'amministrazione Trump in relazione ai suoi contatti con l'ambasciatore russo negli Stati Uniti Sergey Kislyak.

    Correlati:

    Usa, Flynn vuole testimoniare su indagine ma chiede l’immunità
    Media: Flynn non ha notificato al Pentagono di aver parlato con una studentessa russa
    The Intercept: "scandalo Flynn è emblematico della vigliaccheria di Washington"
    Rivista britannica deride “teorie cospirative e russofobia” di èlite liberali occidentali
    Russofobia: il sintomo dell’implosione USA
    American Conservative scrive a cosa porterà "l’epidemia di russofobia" negli Stati Uniti
    Asia Times: i media occidentali trascineranno gli USA in una guerra
    Tags:
    Russofobia, politica interna, Giustizia, Presidenziali USA 2016, Servizi segreti USA, FBI, Casa Bianca, Michael Flynn, Donald Trump, Russia, USA
    RegolamentoDiscussione
    Commenta via FacebookCommenta via Sputnik