09:09 26 Settembre 2017
Roma+ 14°C
Mosca+ 11°C
    Russian President Vladimir Putin visits The Arctic: Territory of Dialogue international forum

    Cyber security, Putin: Abbiamo offerto a Usa di fare accordo congiunto, ma hanno rifiutato

    © Sputnik. Sergey Guneev
    Politica
    URL abbreviato
    9390102

    La Russia ha offerto agli Stati Uniti di lavorare insieme e firmare un accordo sulla sicurezza informatica, ma Washington ha rifiutato. Lo ha annunciato il presidente della Federazione, Vladimir Putin, al Forum Internazionale sull'Artico.

    "Abbiamo sentito queste accuse senza fine e fondamento su un qualche tipo di interferenza, stiamo parlando di sicurezza informatica. Sapete che abbiamo da tempo suggerito alla parte americana di elaborare e firmare un accordo joint, un documento comune — ha detto Putin: un accordo intergovernativo sul garantire la cyber security. La controparte americana ha rifiutato. Perché? Forse solo perché trovano vantaggioso nel calendario politico dare la colpa a noi su questi eventi".

    Il presidente russo Vladimir Putin ha fatto una smentita diretta sulle accuse che il suo paese ha influenzato le elezioni presidenziali del 2016 negli Stati Uniti.

    "Leggete le labbra: No", ha detto in un forum sull'Artico rispondendo alla domanda se la Russia abbia influenzato la campagna, evocando un passato candidato alla presidenza degli Stati Uniti che aveva risposto in modo simile nel dibattito sulle tasse.

    Correlati:

    La storia degli hacker russi gonfiata dai media USA
    Gli USA spiano tutti, ma il problema sono sempre gli hacker russi
    Tags:
    cyber-security, Rapporti USA-Russia, Forum Internazionale artico, Vladimir Putin, Artico, USA, Russia
    RegolamentoDiscussione
    Commenta via FacebookCommenta via Sputnik