13:56 18 Giugno 2019
Dimostranti a Minsk

UE accusa Minsk di violazioni di impegni sulla democrazia

© Sputnik . Viktor Tolochko
Politica
URL abbreviato
15222

Le azioni di Minsk contrappongono gli obblighi di democratizzazione: la UE intende costruire le sue relazioni con la Bielorussia sulla base del rispetto dei diritti fondamentali dello Stato di diritto, si legge in un comunicato del rappresentante ufficiale di Federica Mogherini.

Sabato a Minsk e in alcune città della Bielorussia si sono svolte le manifestazioni "Giornata della Libertà". Nella capitale l'evento avveniva in concomitanza con la "marcia dei bielorussi indignati"; entrambe le dimostrazioni non avevano l'autorizzazione delle autorità. La polizia non ha permesso ai dimostranti di sfilare in corteo lungo il viale principale della città. Secondo gli attivisti dei diritti umani, sono state arrestate centinaia di persone.

"Nei giorni scorsi abbiamo registrato notizie riguardo arresti preventivi e la detenzione con svariate accuse di alcuni giornalisti puniti per la copertura degli eventi", — si afferma nel comunicato.

Secondo l'Unione Europea, "la repressione della libertà di espressione e manifestazione sono in contrasto con la politica annunciata di democratizzazione della Bielorussia e dei suoi obblighi internazionali."

 

 

Correlati:

Ribelli e mercenari arrestati in Bielorussia aspettavano armi dall'Ucraina
Lukashenko: la quinta colonna sta cercando insediarsi in Bielorussia
In Bielorussia manifestazioni contro la tassa “dei parassiti”
Tags:
Politica Internazionale, Diplomazia Internazionale, Opposizione, arresti, Proteste, Manifestazione, Unione Europea, Alexander Lukashenko, Bielorussia, UE
RegolamentoDiscussione
Commenta via FacebookCommenta via Sputnik