08:51 25 Febbraio 2021
Politica
URL abbreviato
18223
Seguici su

Il primo ministro britannico Theresa May ha nominato un ministro per la lotta contro gli “atti sovversivi” per timore che la Russia possa interferire nel corso delle elezioni parlamentari. Lo riporta oggi il quotidiano “Times”.

La nuova carica è stata assegnata a Ben Gummer, il cui compito è "proteggere l'integrità della vita democratica del Regno Unito".

Secondo il Times, Londra è preoccupato del fatto che "gli attacchi degli hacker, le notizie false e il denaro russi possano destabilizzare la democrazia [britannica]". L'inviolabilità delle prossime elezioni parlamentari del 2020 diventa, quindi, una priorità per la sicurezza nazionale.

Il membro del comitato parlamentare russo per gli affari internazional, Oleg Morozov ha detto che la nomina del nuovo ministro britannico fa parte della guerra informativa contro la Russia.

"Uno degli strumenti di lotta politica in Occidente è la paura della Russia. Chi riesce a spaventare il più possibile l'elettore con il male russo, vince le elezioni. A quanto pare, Theresa May sta già cominciato a spaventare gli elettori", ha detto Morozov.

Correlati:

Il Regno Unito commenta blocco della risoluzione ONU per la Siria
Media: i membri della camera dei Lord nel Regno Unito a pranzo guardano RT
Il Regno Unito si prepara alla guerra contro la Russia
Tags:
Gran Bretagna, notizie false, interferenza, hacker, Ministri, elezioni, Democrazia, Theresa May, Russia
RegolamentoDiscussione
Commenta via SputnikCommenta via Facebook