04:02 20 Agosto 2017
Roma+ 24°C
Mosca+ 18°C
    Kim Jong-nam, fratello del leader nordcoreano ucciso in Malesia

    Seul chiede agli USA di includere la Corea del Nord nella lista degli "Stati terroristi"

    © AFP 2017/ Jung Yeon-Je
    Politica
    URL abbreviato
    8185010

    I parlamentari sudcoreani hanno chiesto al Congresso degli Stati Uniti di includere la Corea del Nord nella lista degli "Stati terroristici", accusando Pyongyang dell'assassinio in Malesia del fratello del leader nordcoreano Kim Jong-un, segnala oggi l'agenzia sudcoreana Yonhap.

    Secondo Yonhap, il presidente della commissione Difesa dell'Assemblea nazionale della Repubblica di Corea Kim Young ha inviato una lettera con la corrispondente richiesta al presidente della commissione sulle forze armate del Senato americano John McCain.

    "La necessità di rimettere la Corea del Nord nella lista degli Stati terroristi è confermata, chiediamo che l'amministrazione e il Congresso degli Stati Uniti si impegnino in questa direzione", — ha scritto il politico sudcoreano.

    Correlati:

    Assassinio Kim Jong-nam, la Malesia potrebbe chiudere l’ambasciata nordcoreana
    Diplomatico nordcoreano sospettato di essere coinvolto dell'omicidio di Kim Jong-Nam
    Chi ha ucciso Kim Jong-Nam? E perché? Varie ipotesi infittiscono ulteriormente il mistero…
    Tags:
    Politica Internazionale, Terrorismo, Casa Bianca, Congresso USA, John McCain, Kim Jong-nam, Kim Jong-un, USA, Penisola coreana, Corea del Sud, Corea del Nord
    RegolamentoDiscussione
    Commenta via FacebookCommenta via Sputnik