10:37 25 Aprile 2017
    Presidente siriano Bashar Assad

    Assad dice no agli osservatori di Amnesty International in Siria

    © Sputnik. Sergei Guneev
    Politica
    URL abbreviato
    351846761

    Il presidente siriano Bashar Assad si oppone all'arrivo in Siria degli osservatori internazionali di Amnesty International.

    Lo ha sostenuto in un'intervista con la radio francese Europa1.

    "No, sicuramente no! E' una questione di sovranità…. Sareste d'accordo se venisse una delegazione siriana per esaminare le ragioni per cui l'esercito francese prima sotto la presidenza di Sarkozy e poi Hollande ha attaccato la Libia ed ucciso decine o centinaia di migliaia di libici?"

    — Assad ha risposto alla domanda di un giornalista sulla possibilità dell'arrivo degli osservatori.

    Secondo il presidente siriano, è una questione di sovranità nazionale.

    "No, non permetteremo ad Amnesty di venire qui in nessun caso e per nessun motivo," — ha concluso Assad.

    Correlati:

    Alfano: il destino di Assad è nelle mani del popolo siriano
    Siria, per Assad la riconciliazione è fondamentale
    Assad: il sangue dei soldati russi morti in Siria non ha prezzo
    Telefonata tra Trump ed emiro del Qatar sulla Siria dopo apertura di Assad a Washington
    Assad colpito da un ictus, ma è una notizia falsa. L’ennesima
    Mosca annuncia progetto per smascherare notizie fake dei media e politici occidentali
    Tags:
    Politica Internazionale, crisi in Siria, Amnesty International, Bashar al-Assad, Siria
    RegolamentoDiscussione
    Commenta via FacebookCommenta via Sputnik