13:07 19 Ottobre 2017
Roma+ 19°C
Mosca+ 8°C
    Istruttori militari USA in Ucraina (foto d'archivio)

    USA intenzionati a sostenere il rafforzamento delle forze armate ucraine

    © AP Photo/ Evgeny Kraws
    Politica
    URL abbreviato
    161430322

    Gli Stati Uniti restano ancora orientati a sostenere con decisione il rafforzamento del potenziale dell'esercito ucraino, ha dichiarato la portavoce del Pentagono Courtney Hillson.

    Il vice segretario della Difesa Bob Work ha incontrato al Pentagono il ministro degli Esteri dell'Ucraina Pavel Klimkin; hanno discusso dell'assistenza americana per aumentare il potenziale militare di Kiev.

    "Work ha detto che gli Stati Uniti rimangono impegnati con decisione a sostegno dell'indipendenza e dell'integrità territoriale dell'Ucraina, così come allo sviluppo del potenziale delle forze armate ucraine. Inoltre ha invitato l'Ucraina a mantenere l'impegno nelle riforme, che potrebbero aumentare l'efficienza dell'industria della difesa," — ha dichiarato la rappresentante ufficiale del Pentagono.

    Secondo il Dipartimento della Difesa, durante i colloqui Klimkin ha confermato l'impegno dell'Ucraina per la realizzazione degli accordi di Minsk per la normalizzazione del conflitto nel Donbass.

    Correlati:

    Ucraina, LNR denuncia la presenza di mercenari stranieri vicino la linea di contatto
    Casa Bianca: Trump spera nella restituzione della Crimea all'Ucraina
    Londra donerà 700 milioni di sterline a Paesi Baltici e Ucraina per opporsi alla Russia
    Poroshenko elogia esercito: “Ucraina capace di resistere contro chiunque”
    Pentagono è favorevole al dialogo con Mosca "da posizione di forza"
    Tags:
    Accordi di Minsk, Geopolitica, Difesa, Cooperazione militare, Politica Internazionale, Pentagono, Pavlo Klimkin, Bob Work, Donbass, USA, Ucraina
    RegolamentoDiscussione
    Commenta via FacebookCommenta via Sputnik