04:58 18 Ottobre 2018
Donald Trump

Telefonata tra Trump ed emiro del Qatar sulla Siria dopo apertura di Assad a Washington

© REUTERS / Jonathan Ernst
Politica
URL abbreviato
6175

Il presidente Donald Trump e l'emiro del Qatar Tamim bin Hamad al-Thani hanno discusso in una conversazione telefonica avvenuta nella giornata di ieri la situazione in Siria, ha riferito la Casa Bianca.

"Per quanto riguarda la situazione in Siria, hanno concordato l'importanza di sconfiggere ISIS e di creare le condizioni per il passaggio di potere", — si legge nel comunicato della Casa Bianca.

Si segnala inoltre che sono stati discussi gli sforzi per rompere i canali di finanziamento dei terroristi nella regione. Come chiarito dalla Casa Bianca, Trump e l'emiro del Qatar hanno inoltre parlato di cooperazione economica ed hanno convenuto di proseguire i contatti.

Poco prima in un'intervista col portale di notizie Yahoo News, il presidente siriano Bashar Assad aveva detto che gli Stati Uniti riusciranno a sradicare il terrorismo in Siria solo in collaborazione con le autorità siriane.

Inoltre non ha escluso di chiedere ufficialmente l'intervento delle forze armate americane come precedentemente aveva invitato l'Aviazione russa, se gli Stati Uniti dimostreranno un sincero desiderio di sconfiggere il terrorismo.

"Abbiamo invitato i russi, erano stati sinceri in relazione a questo problema, se gli americani lo saranno altrettanto, naturalmente inviteremo anche loro, come qualsiasi altro Paese che vuole combattere il terrorismo per distruggerlo," — ha dichiarato Assad.

Correlati:

Assad pronto a collaborare con Trump “se diventerà alleato della Siria”
Per Trump “un'idiozia” combattere contemporaneamente contro il Daesh e Assad
“Pensate all'ISIS, non alla terza guerra mondiale”: Trump contro i neocon russofobi
Trump: se con Putin andremo d’accordo possiamo distruggere l’Isis
Tags:
ISIS, Terrorismo, Geopolitica, Politica Internazionale, Diplomazia Internazionale, crisi in Siria, Tamim bin Hamad Al-Thani, Donald Trump, Bashar al-Assad, Medio Oriente, Qatar, Siria, USA
RegolamentoDiscussione
Commenta via FacebookCommenta via Sputnik