17:55 22 Settembre 2020
Politica
URL abbreviato
36028
Seguici su

Donetsk e Lugansk torneranno sotto il controllo delle autorità ucraine entro un anno e mezzo, afferma convinto il consigliere del ministro sui territori temporaneamente occupati Yury Grymchak. Secondo "112 Ukraina", il funzionario ha osservato che Kiev sta facendo tutto il possibile per riportare nella regione la cultura ucraina e i servizi.

L'Ucraina si riprenderà le regioni di Donetsk e Lugansk entro il prossimo anno e mezzo. Come riferito da "112 Ukraina", lo ha dichiarato il consigliere del ministro sui territori temporaneamente occupati Yury Grymchak.

"Crediamo che a breve, entro un anno e mezzo, riprenderemo questi territori. Nel prossimo anno e mezzo costerà troppo caro alla Russia mantenerli", — ha detto Grymchak.

Il funzionario ha inoltre osservato che Kiev sta facendo tutto il possibile per riportare alla gente dei "territori occupati" la cultura ucraina, i servizi finanziari ed altro. Per questo il governo ucraino ha persino aumentato il peso del carico a 75 kg che può essere trasportato da una sola persona che entra nel Donbass.

Correlati:

Donbass, due anni dopo
Lavrov: OSCE accusa Kiev di escalation del conflitto nel Donbass
Cremlino: non inviamo volontari ed armi nel Donbass, escalation è colpa di Kiev
Poroshenko boccia piano dell'ambasciatore tedesco su elezioni nel Donbass
Chi ha ucciso il comandante Givi, leggenda del Donbass?
La Tymoshenko vuole la legge marziale in Donbass
Tags:
Accordi di Minsk, Guerra, politica interna, ATO, esercito ucraino, Russia, Repubblica popolare di Donetsk, Repubblica Popolare di Lugansk, Donbass, Ucraina
RegolamentoDiscussione
Commenta via SputnikCommenta via Facebook