17:37 20 Maggio 2018
Roma+ 24°C
Mosca+ 11°C
    Robert Mugabe, presidente dello Zimbabwe

    Autorità dello Zimbabwe invitano l'ambasciatore USA ad impiccarsi su albero di banane

    © Sputnik . Michael Klimentyev
    Politica
    URL abbreviato
    21312

    Le autorità dello Zimbabwe hanno fortemente criticato i diplomatici americani, che hanno espresso preoccupazione per il peggioramento della situazione dei diritti umani nel Paese africano, riporta il giornale governativo dello Zimbabwe Herald.

    Lunedì l'Ambasciata americana ad Harare aveva diffuso un comunicato, in cui si parlava del "continuo peggioramento" dei diritti umani in Zimbabwe.

    Motivo delle preoccupazioni dei rappresentanti della missione diplomatica statunitense è stato l'arresto del pastore evangelico locale Evan Mavarire, promotore di un movimento di protesta nei social network.

    In risposta il portavoce del presidente dello Zimbabwe George Charamba ha definito l'ambasciatore degli Stati Uniti Harry K. Thomas Jr. "residuo di un'epoca orribile", riferendosi ai rapporti conflittuali tra l'amministrazione dell'ex presidente degli Stati Uniti Barack Obama ed il presidente di lungo corso dello Zimbabwe Robert Mugabe.

    "L'ambasciatore degli Stati Uniti pensa di poterci comandare. Che trovi un albero di banane per impiccarsi", — il giornale riporta le parole di Charamba.

    Il portavoce del presidente dello Zimbabwe ha detto che il Paese è in attesa di un segnale della nuova amministrazione americana.

    Correlati:

    Lo Zimbabwe invita la Russia ad estrarre metalli, metano e produrre acciaio
    Filippine, presidente Duterte sui rapporti con gli USA: non mi piace essere comandato
    Filippine, presidente Duterte manda all'inferno Barack Obama
    Tags:
    Diritti Umani, Politica Internazionale, Società, Ambasciata, Proteste, Robert Mugabe, Barack Obama, Zimbabwe, USA
    RegolamentoDiscussione
    Commenta via FacebookCommenta via Sputnik