00:31 24 Maggio 2018
Roma+ 20°C
Mosca+ 13°C
    Alexander Lukashenko

    Bielorussia, presidente Lukashenko invita Mosca a “non complicare i rapporti”

    © Sputnik . Viktor Tolochko
    Politica
    URL abbreviato
    1183

    Il presidente bielorusso Alexander Lukashenko ha invitato la Russia a "tenere saldi i rapporti" e non prendere decisioni che li complicano.

    "Perché abbiamo creato uno spazio economico unico non solo nel nostro Stato dell'Unione, ma anche nel corso dell'ultimo anno all'interno della Comunità Economica Eurasiatica? L'anno scorso siamo crollati del 40% nella Comunità Economica Eurasiatica, e quest'anno del 20%. Complessivamente del 60% in due anni. Hanno creato l'integrazione… Ma occorre parlare, è necessario trovare questi colli di bottiglia, come ad esempio tenere salde le nostre relazioni ", — ha detto Lukashenko in un incontro con il governatore della regione di Kostroma Sergey Sitnikov.

    La parte russa sta prendendo decisioni che possono complicare i rapporti, ha detto Lukashenko.

    "Invece di essere uniti e tenere saldi i rapporti ed eliminare le negatività, San Sanych (Surikov, l'ambasciatore della Federazione Russa a Minsk, ndr) oggi introduce il divieto di fornitura di carni bovine (dalla regione di Minsk, ndr) in Russia," — ha detto il presidente bielorusso.

    Ha inoltre osservato che al centro dei rapporti tra i due Paesi c'è l'economia. Lukashenko ha sottolineato che vendendo le proprie merci in Russia, la Bielorussia ottiene il denaro per pagare per l'energia russa.

    "Se non riusciamo ad ottenere nemmeno un centesimo nel mercato russo o negli altri, non possiamo pagare il petrolio ed il gas," — ha spiegato.

    Venerdì scorso Lukashenko ha accusato Mosca di rendere più difficili i rapporti russo-bielorussi. Il Cremlino ha sostenuto l'infondatezza dell'accusa ed ha aggiunto che le controversie tra Mosca e Minsk devono essere risolte diplomaticamente attraverso il dialogo.

    L'ufficio stampa del Cremlino ha sottolineato che dal 2011 al 2015 la Russia ha ricavato 22,3 miliardi di dollari in meno per la mancanza di dazi sulle vendite di idrocarburi in Bielorussia. Mosca ha inoltre espresso perplessità in relazione alla proposta di Lukashenko di far causa contro il direttore dell'agenzia federale russa per il controllo veterinario e fitosanitario (Rosselkhoznadzor).

    Correlati:

    L'FSB ha spiegato le ragioni dell'introduzione di zone di confine con la Bielorussia
    Cremlino commenta l'abolizione del visto della Bielorussia per cittadini di 80 Paesi
    Cremlino: ai russi non interessa l'introduzione di una zona di confine con la Bielorussia
    Kiev giudica una “pugnalata alla schiena” il voto della Bielorussia all'ONU sulla Crimea
    Tags:
    Unione economica euroasiatica, Dialogo, Cooperazione, Politica Internazionale, Economia, Diplomazia Internazionale, Rosselkhoznadzor, Cremlino, Alexander Lukashenko, Bielorussia, Russia
    RegolamentoDiscussione
    Commenta via FacebookCommenta via Sputnik