02:25 19 Ottobre 2018
Combattente di Hezbollah al confine tra Libano e Siria

Iran smentisce divergenze con la Russia sul ruolo di Hezbollah in Siria

© AP Photo / Bassem Mroue
Politica
URL abbreviato
181

Tra Teheran e Mosca non c'è alcun disaccordo né sulle questioni politiche né sulla sicurezza; questo discorso vale anche per la presenza di Hezbollah in Siria, ritiene il consigliere del presidente del Parlamento iraniano Hossein Amir Abdollahiyan.

"E' importante che abbiamo concordato con i nostri partner russi di coordinare le azioni su questioni importanti e strategiche in Siria. Si può affermare con certezza che Teheran e Mosca hanno le stesse idee sulla crisi siriana ed hanno lo stesso piano d'azione comune. Tra Mosca e Teheran non c'è alcun disaccordo. Nè a livello militare e di sicurezza, nè politico", — ha detto Abdollahiyan in un'intervista con RT.

Secondo il funzionario iraniano, non ci sono differenze nemmeno sulla presenza di Hezbollah in Siria.

"Non abbiamo divergenze con i nostri amici russi sul fatto che Hezbollah ricopra un ruolo costruttivo in Siria e in larga misura aiuti il governo e il popolo siriano a combattere i gruppi terroristici, soprattutto in difesa del confine siriano-libanese," — ha aggiunto il consigliere.

RegolamentoDiscussione
Commenta via FacebookCommenta via Sputnik