04:28 16 Luglio 2018
Nikki Haley

Rappresentanti diplomatici di USA e Russia all'ONU promettono cooperazione

© REUTERS / Stephanie Keith
Politica
URL abbreviato
150

I rappresentanti permanenti di Russia e Stati Uniti presso le Nazioni Unite hanno intenzione di "lavorare a stretto contatto" conformemente all'orientamento delle autorità dei due Paesi.

Lo ha dichiarato il portavoce della missione permanente della Federazione Russa all'ONU Feodor Strzhizhovsky.

Il primo incontro tra i rappresentanti permanenti della Federazione Russa e degli Stati Uniti Vitaly Churkin e Nikki Haley è avvenuto venerdì a New York.

"Il rappresentante permanente della Russia ha accolto Nikki Haley nella sua residenza. Entrambe le parti hanno espresso l'intenzione di cooperare strettamente in seno alle Nazioni Unite in conformità con lo spirito delle loro capitali," — ha detto il portavoce.

L'ex governatrice del South Carolina Nikki Haley ha ottenuto il via libera del Senato degli Stati Uniti per rappresentare il Paese alle Nazioni Unite il 25 gennaio. Il 30 gennaio la missione diplomatica americana ha reso noti i primi incontri e telefonate della Haley. La nuova rappresentante diplomatica degli Stati Uniti ha avuto degli incontri con i rappresentanti permanenti di Gran Bretagna e Francia (membri permanenti al Consiglio di Sicurezza dell'ONI, ndr), così come con il diplomatico di Kiev. Haley ha inoltre avuto una conversazione telefonica con il rappresentante permanente di Israele.

Correlati:

Trump: con la Russia è giunto il momento di "andare avanti"
Tags:
Diplomazia Internazionale, Politica Internazionale, Consiglio di Sicurezza ONU, ONU, Vitaly Churkin, Nikki Haley, USA, Russia
RegolamentoDiscussione
Commenta via FacebookCommenta via Sputnik