04:11 16 Dicembre 2017
Roma+ 9°C
Mosca+ 2°C
    Thorbjørn Jagland

    Ucraina, Jagland: Accelerare su accordi di Minsk e inserire decentramento in riforme

    © AFP 2017/ Fabrice Coffrini
    Politica
    URL abbreviato
    381

    L'Ucraina ha bisogno di accelerare l'attuazione degli accordi di Minsk sulla risoluzione del conflitto nella zona est e procedere con le riforme Costituzionali di decentramento.

    È quanto ha affermato il segretario generale del Consiglio d'Europa (CoE) Thorbjorn Jagland.

    "Vorrei ripetere qualcosa che ho detto fin dall'inizio di questa crisi: l'Ucraina ha urgente bisogno di una soluzione politica inclusiva e sostenibile su cui costruire una pace duratura. Il decentramento rimane una parte importante ma molti credono che le riforme siano troppo lente".

    Per questo "abbiamo bisogno di realizzare un maggiore slancio", ha detto Jagland.

    Il Consiglio d'Europa, comunque, continuerà ad assistere Kiev nell'attuazione delle riforme in conformità con la Carta europea sull'autonomia locale e sul piano d'azione 2015-2017 allo scopo di aiutare l'Ucraina adempiere ai suoi obblighi in quanto membro del Consiglio, ha aggiunto Jagland sottolineando che il Consiglio d'Europa vede con favore l'integrazione del decentramento dell'Ucraina nella riforma costituzionale che Kiev ha accettato di intraprendere come parte degli accordi di Minsk.

    "Siamo fermamente convinti che il decentramento sia inclusivo e il fondamento costituzionale possa aiutare il processo di riconciliazione, unendo il paese", ha detto Jagland.

    Correlati:

    La maggior parte dei russi si rapporta male a USA, Ucraina e UE, rivela un sondaggio
    Poroshenko vuole indire un referendum per l'adesione dell'Ucraina alla NATO
    L'Ucraina: dichiarazione al Consiglio di sicurezza ONU sulla situazione ad est del Paese
    Tags:
    accordi di Minsk, Thorbjorn Jagland, Europa, Ucraina
    RegolamentoDiscussione
    Commenta via FacebookCommenta via Sputnik