01:09 25 Febbraio 2021
Politica
URL abbreviato
12523
Seguici su

I presidenti dei parlamenti delle autoproclamate Repubbliche Popolari di Donetsk e Lugansk Vladimir Degtjarenko e Denis Pushilin hanno chiesto ai capi di Stato di Russia e Stati Uniti Vladimir Putin e Donald Trump, così come al cancelliere tedesco Angela Merkel, di far qualcosa per "fermare Poroshenko," segnala il portale di notizie di Lugansk.

I filorussi di Donetsk e Lugansk hanno invitato i leader a "costringere Poroshenko a fermare le attività criminali contro il popolo del Donbass", fermare i bombardamenti dei civili e sciogliere il blocco economico della regione imposto da Kiev.

"Deve essere fatto prima che sia troppo tardi! Prima che nella nostra regione si realizzi un disastro ambientale ed umanitario, fermate questa tragedia! Fermate Poroshenko! Salvate la gente del Donbass!" — si afferma nell'appello.

Correlati:

Ucraina accusa Russia di peggioramento situazione nel Donbass
Poroshenko avverte: l'Ucraina non rinuncerà al Donbass
Kiev pretende di avere voce in capitolo nelle trattative tra Trump e Putin sul Donbass
Ucraina, Poroshenko incontrerà la Merkel per discutere della situazione nel Donbass
Qual è il significato della nave da guerra britannica nel Mar Nero?
Tags:
Accordi di Minsk, Pace, Politica Internazionale, Donald Trump, Vladimir Putin, Russia, USA, Repubblica Popolare di Lugansk, Repubblica popolare di Donetsk, Donbass, Ucraina
RegolamentoDiscussione
Commenta via SputnikCommenta via Facebook