07:35 18 Ottobre 2018
Bandiere dell'Ucraina e dell'UE

In Ucraina cresce il numero degli scontenti per l'accordo di associazione con la UE

© Sputnik . Andrey Stenin
Politica
URL abbreviato
13251

Il leader del movimento civile “Scelta Ucraina” e rappresentante di Kiev nel gruppo di contatto per le questioni umanitarie a Minsk Viktor Medvedchuk crede che in Ucraina sia in crescita il numero degli scontenti dell'accordo di associazione di Kiev con l'Unione Europea.

"In Ucraina è in crescita il numero degli scontenti dell'accordo sull'associazione e sul libero scambio con la UE. E sono sempre più coloro che provano indifferenza per il "regime senza visti, che viene promesso di giorno in giorno da quasi 3 anni. Ma anche in caso di abolizione del visto gli ucraini si accorgeranno subito che in realtà non cambierà nulla, ma addirittura potrà peggiorare le condizioni per entrare nella UE. Sarà un argomento in più contro l'integrazione europea," — riporta le sue parole il sito del movimento che guida.

Secondo il politico, a differenza dell'Ucraina in Moldavia la maggior parte della popolazione ha capito l'insensatezza dell'integrazione europea e il presidente del Paese Igor Dodon sostiene a proposito la rottura dell'accordo di associazione con la UE firmato nel 2014.

Correlati:

Europarlamento, Schulz rivela i Paesi che bloccano l'abolizione del visto per l'Ucraina
In Ucraina si continua a sperare nell'abolizione del visto con la UE “a breve”
"La UE ha ragioni per ritardare l'abolizione del visto all'Ucraina"
Vertice Ucraina-UE: nulla di fatto e solita razione di promesse per Kiev
Per giornale americano “Politico” gli ucraini hanno smesso di amare l'Europa
Tags:
Schengen, Economia, politica interna, Società, Visto, liberalizzazione visti, Area di libero scambio UE-Ucraina, Associazione con Ucraina, Unione Europea, Viktor Medvedchuk, Igor Dodon, Moldavia, UE, Ucraina
RegolamentoDiscussione
Commenta via FacebookCommenta via Sputnik