21:28 17 Luglio 2018
Ex presidente del Consiglio italiano Romano Prodi

Prodi: le sanzioni alla Russia vanno tolte immediatamente

© AP Photo / Giuseppe Aresu
Politica
URL abbreviato
26240

Romano Prodi in un’intervista a La Stampa ha affermato che l’Europa deve urgentemente organizzare un “contropiede” sulle sanzioni alla Russia.

"Occorre togliere immediatamente le sanzioni alla Russia. Di questo sono fortemente convinto. Puoi sacrificarti per politiche solidali ma se la solidarietà non c'è più, non ha senso perseverare. La saggezza di un proverbio calabrese dice: chi pecora si fa, il lupo se lo mangia. Giochiamo d'anticipo, senza lasciare agli Stati Uniti un ruolo privilegiato nei rapporti con la Russia", ha detto Prodi.

Egli ha inoltre messo in guardia l'Europa dalle intenzioni del neo presidente americano Donald Trump che mirerebbero a spaccarla ancora di più e si è detto meravigliato dal fatto che nessuno, a livello istituzionale, non abbia ancora reagito organizzando un vertice straordinario. In questo momento, ha sottolineato Prodi, l'Europa è "inesistente".

Correlati:

Politico: al Senato USA vogliono bloccare annullamento sanzioni contro Russia
Medvedev invita a non farsi illusioni riguardo annullamento sanzioni
A Milano un convegno sulle relazioni italo russe oltre le sanzioni
Tags:
Intervista, Sanzioni, Parere personale, Opinione, politica, Donald Trump, Romano Prodi, Europa, Russia, Italia
RegolamentoDiscussione
Commenta via FacebookCommenta via Sputnik