05:19 16 Ottobre 2018
Vladimir Putin e Barack Obama

Obama: “si fidano di più della Russia che degli USA, mi preoccupa”

© Sputnik . Aleksey Nikolskyi
Politica
URL abbreviato
22331

Barack Obama teme che dopo aver lasciato la Casa Bianca possa essere in pericolo l'unità del Paese. Lo ha dichiarato nel corso del programma 60 minutes dell'emittente CBSN, che lo ha visto protagonista per l'ultima volta.

L'ex presidente ha osservato che gli attacchi informatici, di cui è convinto sia responsabile la Russia, non sono un fatto sorprendente. Tuttavia Obama è estremamente preoccupato del fatto che in alcuni ambienti si è diffusa la convinzione che ci si possa fidare di più di Vladimir Putin che della Casa Bianca.

Non c'è nulla di strano nel fatto che il presidente avverte: "State in guardia da questo e da quello". Tuttavia, adesso, che è sul punto di lasciare il suo posto, cosa le preoccupa di più in questo Paese?

Barack Obama, Presidente degli Stati Uniti: "La garanzia che la nostra democrazia rimanga in buone condizioni. E la garanzia che riusciremo a mantenere il nostro senso di unità. Soprattutto nella vicenda dell'hackeraggio russo mi ha preoccupato e sorpreso non il fatto stesso degli attacchi hacker da parte della Russia, perchè c'è la Cina, la Russia, l'Iran e molti altri…"

Anche gli Stati Uniti…

"Anche gli Stati Uniti… Beh, la scala di raccolta di informazioni nel cyberspazio è molto grande. La propaganda, e altre cose simili. Mi ha preoccupato come si è diffusa la convinzione in alcuni ambienti che Putin meriti più fiducia rispetto al governo degli Stati Uniti. Penso che sia qualcosa di nuovo. Penso che mostri la profondità della spaccatura tra repubblicani e democratici: è diventata così grande, che abbiamo dimenticato che giochiamo dalla stessa parte."

Correlati:

Senatore russo: Obama dimostra una politica di arrogante incompetenza
Obama preoccupato, “i repubblicani credono più a Putin che ai democratici”
CNN sicura, Putin ha umiliato Obama non reagendo alle nuove sanzioni
“Le nuove sanzioni di Obama contro la Russia sono un segnale ad alleati e nemici USA”
Putin: mi dispiace che l'amministrazione di Obama finisca il suo lavoro "in questo modo"
Tags:
politica interna, hacker, Politica Internazionale, cyberattacchi, Servizi segreti USA, Vladimir Putin, Barack Obama, USA, Russia
RegolamentoDiscussione
Commenta via FacebookCommenta via Sputnik