08:21 04 Luglio 2020
Politica
URL abbreviato
380
Seguici su

Peskov: Definire Trump “l’uomo di Putin” è assurdo.

Definire "l'uomo di Putin" il presidente eletto Donald Trump solo per la sua intenzione di comunicare con il presidente russo Vladimir Putin per risolver questioni aperte è assurdo e non costruttivo. Lo ha detto il portavoce del Cremlino Dmitri Peskov. 

"Dire che lui è l'uomo di Putin solo per la sua disponibilità al dialogo per risolvere i problemi è assurdo. Si tratta di non-costruttivismo", ha detto Peskov, "anzi di non costruttivismo perfetto".

Peskov ha anche aggiunto che le relazioni russo-americane sono caratterizzate da un altissimo livello di sfiducia e il ruolo del presidente Vladimir Putin è di rilanciare il rapporto:

"Un altissimo livello di sfiducia caratterizza purtroppo le nostre relazioni bilaterali, che sono in pessimo stato. Il presidente Putin ha costantemente spinto per una uscita da questa situazione".    

Correlati:

Trump: uomo più influente dell'anno secondo la France Press
I consiglieri di Trump non inseriscono la Russia nella lista delle principali minacce USA
Tags:
Donald Trump, Dmitry Peskov, Russia
RegolamentoDiscussione
Commenta via SputnikCommenta via Facebook