Widgets Magazine
22:54 17 Settembre 2019
Manifestazione contro i migranti in Germania

Germania, parlamentari temono interferenze di Mosca nelle prossime elezioni parlamentari

© AP Photo / Jens Meyer
Politica
URL abbreviato
1206
Seguici su

Gli esponenti di diversi partiti tedeschi temono i possibili tentativi d’interferenza dei servizi segreti e del governo russi nelle prossime elezioni parlamentari. Lo scrive il quoridiano tedesco Kölner Stadt-Anzeiger.

"Esiste la minaccia d'interferenza attraverso interventi mirati dall'esterno il cui scopo è la manipolazione dei fatti e dei punti di vista, soprattutto durante le elezioni parlamentari [in Germania] nel 2017", ha detto Wolfgang Bosboom dell'Unione Democratica Cristiana.

Gli fa eco il membro del SPD Wolfgang Bosboom, secondo cui nel corso della campagna elettorale "dovremo vedercela con storie distorte e inventate".

Il presidente del Partito liberaldemocratico Christian Lindner si è detto preoccupato per il "sostegno" che Mosca sta offrendo al partito "Alternativa per la Germania": "è chiaro che la Russia, con l'aiuto dei media online controllati, diffonde menzogne e disinformazione. E questa è solo la punta di un iceberg".

Secondo la pubblicazione, il governo tedesco vede Vladimir Putin come "il manipolatore nelle elezioni presidenziali degli Stati Uniti". Il coordinatore del governo tedesco per la cooperazione transatlantica Jürgen Hardth definito il leader russo una sorta di "prova di forza".

"Il messaggio è: l'Occidente ha paura della Russia", ha detto Hardth.

Correlati:

Germania, Merkel teme i cyberattacchi russi durante le elezioni del prossimo anno
Esperti: nuova dottrina sicurezza informatica contro cyberattacchi
Novikov: le dichiarazioni sui cyberattacchi russi agli USA sono guerra informativa
Tags:
politica, manipolazione, Attacchi informatici, interferenza, elezioni, Vladimir Putin, Russia, Germania
RegolamentoDiscussione
Commenta via FacebookCommenta via Sputnik