15:17 21 Ottobre 2020
Politica
URL abbreviato
6231
Seguici su

Le sanzioni economiche sono sempre più spesso utilizzate a fini politici per combattere la concorrenzialità. Lo ha dichiarato il presidente Vladimir Putin nel corso di una seduta parlamentare.

"Assistiamo ai profondi e vasti processi che accadono [e] che costituiscono i nuovi centri della crescita economica mondiale. Di anno in anno aumenta la competitività sul mercato, nella tecnologia, nei capitali. La pressione delle restrizioni economiche sempre più spesso viene impiegata a fini politici… con il semplice scopo di combattere la concorrenzialità", ha spiegato Putin.

Correlati:

Putin: privatizzazione Rosneft “il più grande affare su mercato energetico quest’anno”
Putin: operazione in Siria ha messo alla prova le forze armate russe con ottimi risultati
Media svizzeri: “Gazprom” regala a Putin un’altra gioia
Tags:
Sanzioni, mercato, concorrenza, politica, Economia, Vladimir Putin, Russia
RegolamentoDiscussione
Commenta via SputnikCommenta via Facebook