12:13 16 Dicembre 2017
Roma+ 14°C
Mosca+ 3°C
    Sede dell'Assemblea Parlamentare del Consiglio d'Europa (PACE)

    Cooperazione tra Russia e Consiglio d’Europa non ha sofferto, nonostante le tensioni

    © Foto: PACE official website
    Politica
    URL abbreviato
    0 70

    La cooperazione tra la Russia e il Consiglio d’Europa fondamentalmente non ha sofferto nonostante la tensione che regna in Europa ha detto il capo dell’organizzazione Thorbjorn Yaglan all’incontro col presidente Putin.

    "Effettivamente adesso l'Europa sta vivendo uno dei momenti più difficili della sua storia, il che crea parecchia tensione e preoccupazioni. Io, tuttavia, sono soddisfatto che nell'ambito del Consiglio d'Europa abbiamo conservato uno spirito di collaborazione" ha detto Jagland.

    Secondo lui l'anima della collaborazione è salva grazie alla Russia e al capo del Ministero degli esteri a Strasburgo. "Nonostante tutti sentiamo il peso di questa tensione, il nostro lavoro continua, e più di tutto non ha sofferto" ha detto il segretario generale del Consiglio d'Europa.

    Correlati:

    NYT: l’Europa cambia rotta e punta al riavvicinamento con la Russia
    Presidente della Germania invita a frenare processo di integrazione in Europa
    Renzi e l'UE: storia di uno yesman
    L’UE ha in cantiere la creazione di un progetto multimiliardario per la difesa
    Tags:
    Politica Internazionale, relazioni diplomatiche, Diplomazia, rapporti con la Russia, relazioni diplomatiche, Crisi dell'UE, Relazioni con la Russia, consiglio dell'Ue, Vladimir Putin, Thorbjorn Jagland, UE, Russia, Europa
    RegolamentoDiscussione
    Commenta via FacebookCommenta via Sputnik