03:09 25 Febbraio 2017
    Aleppo, Siria

    Siria, Russia propone creazione di quattro corridoi umanitari ad Aleppo

    © Sputnik. Mikhail Alaeddin
    Politica
    URL abbreviato
    1676150

    La Russia e il governo siriano non hanno approvato una richiesta delle Nazioni Unite per una pausa umanitaria ad Aleppo, ma Mosca ha proposto l'istituzione di quattro corridoi umanitari per evacuare i civili e consegnare i rifornimenti.

    Lo ha detto l'inviato speciale delle Nazioni Unite per la Siria Jan Egeland. 

    "La Federazione Russa ha annunciato che ci sono quattro corridoi umanitari che vogliono sedersi ad Aleppo con la nostra gente lì e discutere di come possiamo usare i quattro corridoi per evacuare la gente", ha detto durante un briefing, aggiungendo che i corridoi sarebbero usati anche per fornire cibo e medicinali.

    Il funzionario delle Nazioni Unite ha aggiunto che l'organizzazione sarebbe pronta a iniziare a discutere di questa opportunità.

    Correlati:

    Le intenzioni di Erdogan in Siria preoccupano la Russia
    Telefonata tra Putin ed Erdogan: discussa posizione della Turchia sulla Siria
    Esercito turco in Siria per deporre Assad: parole di Erdogan creano imbarazzo ad Ankara
    Tags:
    Aiuti umanitari, ONU, Jan Egeland, Aleppo, Russia, Siria
    RegolamentoDiscussione
    Commenta via FacebookCommenta via Sputnik

    Tutti i commenti

    • avatar
      francescoslossel
      effettivamente sembra che ci sia il classico divario d'idee come tra chi lotta in cima alla montagna e chi stà seduto nel proprio salotto: è ovvio che i primi hanno una percezione del fattibile molto più concreta dei secondi, senza parlare di tutte le volte che i secondi non hanno partecipato alla realizzazione delle loro stesse proposte...19.11.16 insegna!
    Mostra nuovi commenti (0)