19:08 25 Febbraio 2017
    Polonia

    Polonia, destituito vice ministro Esteri per i suoi legami con i servizi segreti USA

    © AP Photo/ Alik Keplicz
    Politica
    URL abbreviato
    3960202

    Il vice ministro degli Esteri polacco Robert Grey è stato rimosso dal suo incarico per aver tenuto nascosta la cooperazione con le forze di sicurezza americane, riporta Gazeta Wyborcza.

    La notizia dell'allontanamento di Grey è stata confermata dal portavoce del ministero degli Esteri polacco Jolanta Wajda, senza tuttavia specificare le ragioni di questa decisione e il momento in cui è stato deciso, riporta il canale televisivo Polsat.

    I genitori di Grey erano emigrati dalla Polonia negli Stati Uniti quando il diplomatico era un bambino. In America avevano cambiato il cognome. Secondo la biografia ufficiale, nel 2010 Grey era ritornato in Polonia ed aveva lavorato come consigliere del ministero degli Esteri a partire dallo scorso maggio.

    Correlati:

    In Polonia schierano battaglione dell'esercito USA a 58 km dal confine con la Russia
    Polonia, via libera del ministro della Difesa all'ordine di 8 lanciamissili Patriot in USA
    Polonia, ex presidente Walesa shock: al posto USA avrei abbattuto caccia russi in Baltico
    Presidente polacco preoccupato dai missili russi a Kaliningrad
    Tags:
    politica interna, dimissioni, Politica Internazionale, Diplomazia Internazionale, Scandalo, Servizi segreti USA, Robert Grey, Polonia
    RegolamentoDiscussione
    Commenta via FacebookCommenta via Sputnik

    Tutti i commenti

    Mostra nuovi commenti (0)