14:43 26 Settembre 2017
Roma+ 23°C
Mosca+ 12°C
    Donald Trump

    Usa, il piano di Trump per i primi 100 giorni: stop restrizioni su produzione energetica

    © AP Photo/ John Locher, File
    Politica
    URL abbreviato
    31141181

    Non c’è il muro con il Messico né lo smantellamento dell’Obamacare. Sì al protezionismo commerciale, alla semplificazione normativa, a nuove regole in materia energetica e più attenzione alla cybersecurity

    Donald Trump ha svelato in un video il suo programma per i primi 100 giorni di governo: non c'è il muro con il Messico né lo smantellamento dell'Obamacare. Sì al protezionismo commerciale, alla semplificazione normativa, a nuove regole in materia energetica e più attenzione alla cybersecurity.

    "Vorrei aggiornare gli americani sulla transizione della Casa Bianca. Il team di transizione sta lavorando senza intoppi in modo efficace, nella mia agenda ci sarà l'America al primo posto. Notificherò l'intenzione di ritirarci dalla Tpp (Trans-Pacific Partnership), una potenziale catastrofe: al suo posto negozieremo accordi bilaterali. Sull'immigrazione, chiederò di investigare sugli abusi sui visti di lavoro che danneggiamo gli americani".

    "In materia di energia, annullerò le restrizioni ammazza-lavoro sulla produzione di energia, creando milioni di posti di lavoro ben pagati", ha spiegato il tycoon. Il miliardario newyorchese parla quindi del leader dell'Ukip britannico, Nigel Farage, che potrebbe "fare un grande lavoro" in qualità di ambasciatore del Regno Unito negli Stati Uniti.

    "Molte persone vorrebbero vedere @Nigel_Farage rappresentare la Gran Bretagna come loro ambasciatore negli Stati Uniti. Farebbe un ottimo lavoro!" Trump ha dichiarato sul suo account Twitter. 

    Farage, che ha sostenuto la Brexit, ha accolto la notizia della vittoria di Trump, parlando di "due grandi rivoluzioni politiche".    

    Correlati:

    Time: il successo di Trump sarà il ripristino delle relazioni Usa-Russia
    Usa, senatori criticano le posizioni di Trump sulla Russia
    Luttwak: se Trump migliora i rapporti con la Russia inutile il rafforzamento della NATO
    Tags:
    Brexit, UKIP, Donald Trump, Nigel Farage, Gran Bretagna, USA
    RegolamentoDiscussione
    Commenta via FacebookCommenta via Sputnik