21:06 18 Febbraio 2018
Roma+ 10°C
Mosca-3°C
    Donald Trump

    Da dove partirà il disgelo delle relazioni tra Russia e USA?

    © AP Photo/ John Locher, File
    Politica
    URL abbreviato
    419

    La campagna elettorale del vincitore delle elezioni Donald Trump è stata caratterizzata da numerose dichiarazioni, il cui significato può essere ridotto al desiderio di vedere i rapporti tra Mosca e Washington più costruttivi.

    A differenza di Obama, che ha scelto una linea estremamente dura contro la Russia, Trump sembra essere l'uomo in grado di trovare una via d'uscita da questa crisi prolungata, scrive l'editorialista Mark Rosen della rivista The National Interest.

    Rosen ritiene che l'area più promettente per la ripresa dei rapporti si trovi lontano dalle problematiche al centro delle discussioni russo-americane: in particolare non è né la Siria nè l'Ucraina, dove la normalizzazione richiede molto tempo, ma l'Artico, dove Mosca e Washington hanno molti interessi comuni.

    L'analista non ha dubbi che presto nel Mar Glaciale Artico non ci sarà più ghiaccio, pertanto proprio lì inizierà una lotta per la moltitudine di risorse che si trovano nella regione: dal petrolio e dal gas alla capacità di fornire uno sbocco sia al turismo che per la gestione della navigazione marittima.

    L'analista ipotizza che gli investimenti cinesi nella regione artica potranno eventualmente trasformarsi in uno strumento per promuovere la loro influenza politica e rivendicare i diritti sulla regione, portando così ad uno sbilanciamenti di forze a favore di Pechino. Questo sarebbe inaccettabile sia per la Russia che per gli Stati Uniti, ritiene Rosen.

    "Data la forza finanziaria della Cina, il presidente Trump dovrebbe invitare Putin a creare insieme alla Norvegia, Danimarca e Groenlandia una Banca dello Sviluppo per l'Artico, che diventerebbe una fonte alternativa ai fondi di investimento cinesi per i progetti infrastrutturali della regione", — propone l'editorialista della rivista.

    Correlati:

    Russia, continua lo sviluppo della cooperazione con l'Islanda in relazione all'Artico
    Russia, modernizzazione forze armate russe in Artico preoccupa la Difesa norvegese
    Russia sviluppa un sistema sonar per la difesa dell'Artico
    Artico: la Russia invita la Cina a cooperare su diversi progetti, legati anche all'Lng
    Russia presenterà all'ONU nuova richiesta per estendere i confini nell'Artico
    Russia, “la situazione politica non ostacola il progetto di sviluppo nell'Artico”
    “USA incrementano attività nell'Artico per paura di rimanere fuori dai giochi”
    Tags:
    Cooperazione, Geopolitica, Politica Internazionale, Economia, Diplomazia Internazionale, Donald Trump, Vladimir Putin, Artico, Mar Glaciale Artico, USA, Cina, Russia
    RegolamentoDiscussione
    Commenta via FacebookCommenta via Sputnik