11:00 25 Febbraio 2018
Roma+ 5°C
Mosca-18°C
    Cremlino di Mosca

    La Russia ottiene la presidenza dell'unità di crisi dei Paesi CSI

    © Sputnik. Kirill Kallinikov
    Politica
    URL abbreviato
    0 80

    La Russia ha ottenuto la presidenza della commissione intergovernativa per le situazioni di emergenza e le catastrofi naturali dei Paesi CSI, segnala il corrispondente di RIA Novosti dalla riunione presso la sede di comando dell'unità di crisi del ministero delle Situazioni di Emergenza.

    Questa commissione è stata creata nel 1993 nell'ambito di un accordo tra i Paesi sulla cooperazione nel campo della prevenzione e della liquidazione delle conseguenze dei disastri naturali e artificiali.

    E' stato nominato presidente della commissione il vice ministro russo delle Situazioni di Emergenza Vladimir Stepanov, il rappresentante plenipotenziario nel consiglio. La sua candidatura è stata approvata da tutti i membri.

    "Vorrei ringraziare tutti per la partecipazione a questo evento… Grazie per la vostra fiducia nella speranza di un lavoro proficuo comune," — ha detto Stepanov.

    Tags:
    Diplomazia Internazionale, Politica Internazionale, CSI, Vladimir Stepanov, Russia
    RegolamentoDiscussione
    Commenta via FacebookCommenta via Sputnik