Widgets Magazine
02:13 25 Agosto 2019
Ashton Carter

Il Pentagono elenca le 5 minacce nel mondo contro gli Stati Uniti

© AFP 2019 / SAUL LOEB
Politica
URL abbreviato
14025

Gli Stati Uniti fanno un distinguo tra le minacce che provengono a loro avviso dal Daesh, l'Iran e la Corea del Nord e dalle divergenze con la Cina e la Russia, ha dichiarato il segretario della Difesa Ashton Carter.

Durante una conferenza organizzata dalla rivista The Atlantic, gli è stato chiesto di indicare le cinque minacce che vede Washington. Carter le ha chiamate "big five", sottolineando tuttavia che "non significa che siamo con tutte loro in stato di guerra".

Secondo il numero uno del Pentagono, contro "l'ISIS, le attività pericolose dell'Iran e della Corea del Nord, il motto degli Stati Uniti è combattere in questo momento". Carter ha rilevato che questa linea va avanti da decenni.

"Nel caso di Russia e Cina, la situazione è diversa, abbiamo un rapporto controverso con loro, talvolta cerchiamo di lavorare insieme per raggiungere obiettivi comuni, ma ci sono anche questioni su cui non siamo d'accordo," — ha detto Carter.

In precedenza in una conversazione telefonica con il capo di Stato russo Vladimir Putin, il presidente neoeletto Donald Trump ha dichiarato di sperare in solide relazioni di lungo termine tra i due Paesi.

Correlati:

Pentagono raccomanda al presidente di non collaborare con la Russia sulla Siria
Candidato a capo del Pentagono auspica a relazioni positive con la Russia
Il Pentagono addita Mosca e Pyongyang come maggiori minacce nucleari
“Propaganda per la guerra”: svelata collaborazione tra Pentagono e società inglese
Tags:
ISIS, Terrorismo, Geopolitica, Difesa, Sicurezza, Pentagono, Ashton Carter, Iran, Corea del Nord, USA, Cina, Russia
RegolamentoDiscussione
Commenta via FacebookCommenta via Sputnik