20:44 25 Gennaio 2020
Politica
URL abbreviato
3100
Seguici su

Il ministro degli Esteri britannico Boris Johnson ha esortato i leader europei a smettere di guardare con pessimismo alla vittoria di Donald Trump nelle elezioni presidenziali americane, e, al contrario, a guardare alle nuove opportunità economiche.

Secondo il capo della diplomazia britannica, l'Unione europea dovrebbe prendere in considerazione le opportunità economiche che potenzialmente arriveranno dalla vittoria di Trump.

"È, dopo tutto, un uomo di affari. Vuole fare un accordo di libero scambio con il Regno Unito… Credo che questa sia una grande opportunità per noi nel Regno Unito per incrementare quel rapporto con l'America che è di fondamentale importanza economica per noi, ma anche di grande importanza per la stabilità e la prosperità nel mondo", ha aggiunto il ministro degli Esteri.

Trump è stato ampiamente criticato per le sue dichiarazioni controverse, anche in relazione alle donne, agli immigrati e ai musulmani, promettendo di costruire una muro sul confine meridionale con il Messico.

Il presidente francese Francois Hollande, in particolare, ha detto in un'intervista a Les Echos nel mese di giugno che l'elezione di Trump sarebbe pericolosa e complicherebbe le relazioni tra l'Europa e gli Stati Uniti.

Il ministro degli Esteri tedesco Frank-Walter Steinmeier nel mese di aprile ha criticato Trump per il suo piano di politica estera, che la diplomazia tedesca giudicava troppo lontano dalla realtà.

Correlati:

Ministro tedesco: Trump esprima la sua posizione sulla Russia
Usa 2016, Tusk e Juncker: Solo cooperando Ue e Usa continueranno a fare la differenza
Tags:
Gran Bretagna, Boris Johnson, Donald Trump, Unione Europea, USA
RegolamentoDiscussione
Commenta via FacebookCommenta via Sputnik