02:23 26 Settembre 2017
Roma+ 16°C
Mosca+ 11°C
    Nikolay Patrushev, segretario del Consiglio di Sicurezza nazionale della Russia

    Diplomazia russa smentisce il Guardian: da Mosca nessuna scusa alla Serbia

    © Sputnik. Sergey Guneev
    Politica
    URL abbreviato
    41596140

    Durante la sua visita a Belgrado e i colloqui con la leadership serba a fine ottobre, il segretario del Consiglio di Sicurezza della Federazione Russa Nikolay Patrushev non ha porto nessun tipo di scuse, ha riferito a RIA Novosti una fonte presente durante gli incontri.

    In precedenza il britannico Guardian aveva riferito che nella capitale serba Patrushev aveva porto le scuse di Mosca per le azioni di alcuni russi nel presunto tentativo di colpo di stato in Montenegro.

    "E' una grossa bugia," — ha detto, commentando l'articolo del giornale.

    Patrushev era stato in visita a Belgrado il 26 e 27 ottobre, dove ha discusso le questioni di sicurezza con il presidente Tomislav Nikolic ed il primo ministro Aleksandar Vučić ed altri rappresentanti del governo serbo.

    In precedenza il procuratore speciale del Montenegro per la criminalità organizzata e la corruzione Milivoje Katnić ha riferito che un gruppo di nazionalisti russi è sospettato di preparare attacchi terroristici e un colpo di stato. Secondo Katnić, i congiurati avevano intenzione di "fermare il Montenegro nel cammino verso l'integrazione euro-atlantica, in particolare la sua adesione alla NATO."

    Il 16 ottobre in Montenegro si sono svolte le elezioni parlamentari. Mentre le urne erano aperte le forze di sicurezza nazionali avevano annunciato l'arresto di 20 serbi che, secondo gli investigatori, pianificavano di attaccare la folla davanti al palazzo del Parlamento e poi "incarcerare il primo ministro del Montenegro."

    Correlati:

    Cremlino smentisce coinvolgimento della Russia in preparazione golpe in Montenegro
    Montenegro: nessuna prova coinvolgimento Russia in tentativo di golpe
    La NATO aspetta l'ingresso del Montenegro la prossima primavera
    Serbia rispetta scelta del Montenegro su adesione nella NATO
    Tags:
    Geopolitica, Politica Internazionale, Colpo di stato, Consiglio di Sicurezza della Russia, mass media, Nikolay Patrushev, Montenegro, Serbia, Russia
    RegolamentoDiscussione
    Commenta via FacebookCommenta via Sputnik