11:29 18 Giugno 2019
La bandiera della Bulgaria

Bulgaria, prossimo presidente “continuerà a sviluppare relazioni con Mosca”

© flickr.com / ResoluteSupportMedia
Politica
URL abbreviato
0 80

Il nuovo presidente bulgaro perseguirà una politica di sviluppo delle relazioni con la Russia.

Lo ha detto l'ambasciatore bulgaro in Russia, Boyko Kotzev.

"Penso che non ci debba essere alcun dubbio che sotto il nuovo presidente della Bulgaria, il paese perseguirà una politica coerente di sviluppo delle relazioni con la Russia sulla base di una cooperazione reciprocamente vantaggiosa", ha detto Kotzev.

I cittadini bulgari andranno alle urne per eleggere il loro prossimo presidente domenica 6 novembre.

L'ambasciatore ha anche detto che la Bulgaria non diventerà un membro dell'eurozona nel prossimo futuro.

"La Bulgaria farà parte della zona euro, perché è un impegno che il paese ha assunto in occasione della firma del trattato di adesione all'Unione europea. Quando e in quali termini accadrà questo è una questione di un accordo separato tra la Bulgaria e la Commissione europea. In ogni caso, nessuna adesione è prevista nel prossimo futuro", ha detto Kotzev.    

Correlati:

Trovato pozzo petrolifero davanti coste della Bulgaria
Bulgaria, da inizio anno entrati nel Paese 16 mila migranti senza documenti
Tags:
relazioni bilaterali, Eurozona, Russia, Bulgaria
RegolamentoDiscussione
Commenta via FacebookCommenta via Sputnik