12:18 31 Marzo 2020
Politica
URL abbreviato
170
Seguici su

In questo momento si sta elaborando una road map per l'implementazione degli accordi di Minsk, da questo lavoro dipende la possibilità do un incontro a livello ministeriale nel "formato della Normandia" per la normalizzazione del Donbass, ha detto a RIA Novosti il vice ministro degli Esteri russo Grigory Karasin.

"La comunità internazionale è preoccupata dal fatto che il governo di Kiev pretende, ma non rispetta i suoi obblighi nel quadro degli accordi Minsk," — ha detto Karasin.

Secondo lui, i partner internazionali della Russia a Berlino, Parigi e Washington "stanno cominciando a rendersi conto che questo gioco è pericoloso per l'intera politica internazionale e non è racchiuso solo all'interno dell'Ucraina."

Secondo quanto affermato dal diplomatico russo, Kiev allunga i tempi per la risoluzione della crisi del Donbass.

"Il nostro obiettivo comune, ora è fare tutto il possibile per sollecitare il presidente dell'Ucraina Petr Poroshenko e tutto il governo ucraino ad iniziare ad onorare i propri obblighi. Sono state create le condizioni. Al momento si elabora una road map per l'attuazione degli accordi di Minsk," — ha evidenziato Karasin.

Come osservato dal vice ministro, il futuro dell'incontro ministeriale nel formato della Normandia dipende dai passi avanti all'interno della road map e sulla questione di sicurezza, ovvero dal ritiro delle forze armate e dall'adeguato monitoraggio del cessate il fuoco, e dalle questioni politiche.

"Purtroppo è ancora in fase di stallo la normalizzazione politica nel gruppo di contatto. Il gruppo di lavoro per gli affari politici purtroppo non può vantare nessun risultato tangibile", — ha detto Karasin.

Correlati:

L'esperto: la posizione di Kiev è cambiata dopo l'incontro a Berlino
Putin rivela gli accordi raggiunti nell'incontro di Berlino sul Donbass
Zakharova: Kiev mente sulla missione armata nel Donbass
Kiev insiste per l'accesso al confine con la Russia dopo le elezioni nel Donbass
Tags:
Accordi di Minsk, Diplomazia Internazionale, Politica Internazionale, Il Ministero degli Esteri della Russia, formato Normandia, Grigory Karasin, Donbass, Ucraina, Russia
RegolamentoDiscussione
Commenta via SputnikCommenta via Facebook