11:12 23 Settembre 2017
Roma+ 23°C
Mosca+ 8°C
    Cyber security

    Presidenziali Usa, ex procuratore generale: Cyberattacks non influenzeranno il voto

    © Foto: Pixabay
    Politica
    URL abbreviato
    121631

    I risultati delle elezioni presidenziali degli Stati Uniti del 2016 non saranno influenzati dai recenti cyberattacks, nonostante le affermazioni che loro possono interferire nel processo democratico del paese.

    Lo ha detto l'ex procuratore generale Usa, John Carlin, a Sputnik a margine di una tavola rotonda presso l'Istituto Aspen.

    "È straordinariamente improbabile che gli attacchi informatici recenti possano influenzare l'esito delle elezioni. Questo è più un tentativo di minare la fiducia della gente rispetto al fatto che si sia una realistica prospettiva di influenzare effettivamente il risultato delle elezioni", ha detto Carlin a Sputnik.

    Correlati:

    Wikileaks, consigliere Clinton la critica per i suoi commenti su Putin
    WikiLeaks, Assange non coinvolto in email gate Usa
    Morto direttore di Wikileaks e amico di Assange
    Tags:
    cyber-attacco, USA
    RegolamentoDiscussione
    Commenta via FacebookCommenta via Sputnik