Widgets Magazine
19:33 17 Ottobre 2019
Sergei Lavrov e John Kerry

Lavrov a Kerry: militanti hanno aperto il fuoco su civili in fuga

© AFP 2019 / LEONHARD FOEGER / POOL
Politica
URL abbreviato
12110
Seguici su

Ciò in risposta alla pausa umanitaria annunciata dalle autorità siriane.

Il ministro degli Esteri russo Sergey Lavrov ha sottolineato al segretario di Stato americano John Kerry che i militanti che occupano la parte orientale di Aleppo hanno aperto il fuoco sui civili che cercano di lasciare la regione in risposta a una pausa umanitaria annunciata dalle autorità siriane. Così in un comunicato il Ministero degli Esteri russo. Secondo il dicastero, Lavrov e Kerry hanno parlato in precedenza dell'iniziativa statunitense.

"Sergey Lavrov ha sottolineato che formazioni armate illegali che tengono la parte orientale di Aleppo hanno risposto all'inizio della pausa umanitaria da parte delle autorità siriane aprendo il fuoco sui civili che cercano di lasciare la città" si legge in una dichiarazione.    

Lavrov e Kerry hanno concordato di voler continuare a cercare il modo di tornare ad una situazione normale ad Aleppo, in Siria:

"E' stato sottolineato che gli Stati Uniti devono adempiere ai loro obblighi per separare i reggimenti dell'opposizione moderata, concentrata su Washington, dai gruppi terroristici. Le parti hanno concordato di voler continuare a cercare il modo di risolvere la situazione ad Aleppo su questa base grazie agli esperti".

Correlati:

Siria, in corso incontro a Losanna tra Lavrov e Kerry
Siria, sabato a Losanna incontro Lavrov-Kerry
Onu, previsto incontro tra Lavrov e Kerry
Siria, al via incontro a Ginevra tra Lavrov e Kerry
Tags:
crisi in Siria, John Kerry, Sergej Lavrov, Aleppo
RegolamentoDiscussione
Commenta via FacebookCommenta via Sputnik