15:26 17 Ottobre 2018
Base militare russa di Hmeymim, Siria

Putin ratifica accordo su presenza a tempo indeterminato gruppo aereo russo in Siria

© Foto: Russian Defence Ministry
Politica
URL abbreviato
2380

Vladimir Putin ha firmato il documento sulla ratifica dell'accordo tra Mosca e Damasco sul dislocamento del gruppo aereo russo in Siria, riporta l'ufficio stampa del Cremlino.

"Dalla legge federale è stato ratificato l'accordo tra la Federazione Russa e la Repubblica Araba Siriana sul dislocamento del gruppo aviario delle forze armate russe nel territorio della Siria, firmato a Damasco il 26 agosto 2015," — si legge nel comunicato.

Al Cremlino hanno notato che il documento disciplina le condizioni della presenza delle truppe russe in Siria. In particolare l'accordo afferma che su richiesta di Damasco il contingente è dislocato alla base si Hmeymim, nella provincia di Latakia; la base e tutte le sue infrastrutture necessarie sono concesse alla Russia gratuitamente.

La legge è stata approvata dalla Duma il 7 ottobre. Il 12 ottobre il documento è stato approvato dal Consiglio della Federazione, la camera alta del Parlamento russo.

In precedenza il presidente della commissione Esteri del Consiglio della Federazione Konstantin Kosachev aveva dichiarato che l'accordo con la Siria non è diretto contro Paesi terzi, ma è esclusivamente di natura difensiva. Il presidente della commissione Difesa e Sicurezza Viktor Ozerov a sua volta ha caratterizzato lo schieramento del gruppo aviario come un "contributo specifico" della Russia nei suoi sforzi per stabilizzare la situazione in Siria.

Correlati:

Assad: ad Aleppo rischio conflitto globale, USA in guerra fredda anche dopo crollo Urss
Siria, l’Occidente preferisce denigrare la Russia invece di combattere i terroristi
Una no-fly zone su Aleppo sarebbe una dichiarazione di guerra a Russia e Siria
Ex capo Mi-6: l’Occidente ha dato mano libera all’iniziativa russa in Siria
Tags:
Cremlino, Geopolitica, Politica Internazionale, Difesa, Sicurezza, raid della Russia in Siria, crisi in Siria, Aviazione, Viktor Ozerov, Konstantin Kosachev, Vladimir Putin, Siria, Russia
RegolamentoDiscussione
Commenta via FacebookCommenta via Sputnik