06:18 18 Febbraio 2018
Roma+ 14°C
Mosca-6°C
    Sergei Lavrov e Federica Mogherini

    Siria, telefonata Mogherini-Lavrov

    © AFP 2018/ ALEXANDER NEMENOV
    Politica
    URL abbreviato
    1450

    Al centro della conversazione il processo di pace nel Paese martoriato dalla guerra e la situazione in Yemen e in Iraq.

    Il ministro degli Esteri russo, Sergei Lavrov, e il capo della diplomazia Ue, Federica Mogherini, hanno parlato al telefono del processo di pace in Siria e della situazione in Yemen e in Iraq alla luce della recente escalation di tensione nella regione. E' quanto ha riferito lo stesso Lavrov.

    Gli sforzi di pace in Siria sono stati seriamente minati nelle ultime settimane dai combattimenti per il controllo della città assediata di Aleppo che si sono intensificati dopo che l'esercito siriano ha dichiarato la fine del cessate il fuoco di una settimana. Aleppo è il centro di un conflitto tra le forze siriane di governo, jihadisti, e numerosi gruppi militanti, tra cui Jaish al-Islam, Ahrar al-Sham e Jabhat Fatah al Sham, precedentemente noto come al Nusra, vietato in Russia.    

    Correlati:

    Siria, Ministro francese Ayrault: dispiaciuto decisione Putin
    Siria, Lavrov e omologo iraniano: no alternativa a soluzione politica
    Tags:
    Crisi in Siria, telefonata, Federica Mogherini, Sergej Lavrov
    RegolamentoDiscussione
    Commenta via FacebookCommenta via Sputnik