01:58 21 Febbraio 2018
Roma+ 6°C
Mosca-10°C
    Jaroslaw Kaczynski

    Ex premier polacco Kaczynski parla di chi e cosa può far crollare la UE

    © AFP 2018/ JANEK SKARZYNSKI
    Politica
    URL abbreviato
    15280

    L'ex primo ministro polacco e leader del partito di governo "Legge e Giustizia" Jaroslaw Kaczynski ritiene che senza riforme l'Unione Europea rischia di crollare. In Europa i "populisti stanno guadagnando slancio, - ha detto in un'intervista al settimanale tedesco Die Welt, - ed il continente sta cambiando rapidamente ma non per il meglio."

    "In Germania guadagna consensi AfD, in Francia Marine Le Pen…Guardate cosa stanno facendo la Lega Nord ed i movimenti populisti in Scandinavia," — ha suggerito Kaczynski, notando che i partiti euroscettici stanno guadagnando popolarità in molti Paesi membri della UE, in particolare in Olanda, Grecia e Spagna.

    "L'Unione europea nella sua forma attuale potrebbe scoppiare per come agisce. Serve riformare l'Unione Europea, o cadrà a pezzi," — ha dichiarato il politico.

    Kaczynski ritiene inoltre che l'Europa si trovi di fronte a grandi problemi. Secondo lui, l'ideologia del "politicamente corretto" limita la libertà di parola.

    "Stiamo assistendo a come viene distrutta la democrazia… Pertanto io con il premier ungherese Viktor Orban abbiamo parlato di una contro-rivoluzione, anche se in Polonia come da tradizione piuttosto la chiamiamo rivoluzione, che ci aiuterà ad essere liberi," — ha detto l'ex primo ministro, auspicando ad un ritorno del concetto di Stati-nazione in Europa.

    Kaczynski è convinto che in tutti i Paesi della UE debbano valere gli stessi standard.

    "Il Consiglio d'Europa si comporta con la Turchia molto meglio e più amichevolmente di quanto non faccia con la Polonia. E' una circostanza alquanto inaspettata e offensiva. C'è cordialità verso Ankara e durezza con Varsavia," — ha dichiarato il politico polacco.

    Correlati:

    Forbes vede nero sul futuro della UE: “macchina infernale di autodistruzione”
    Austrexit, sanzioni, Crimea, UE, TTIP e sovranità: l'intervista di Norbert Hofer a Sputnik
    “Il debito di USA e UE ha raggiunto un livello critico”
    Il crescente malcontento per i migranti minaccia le basi dell’UE
    “La UE non ha il potenziale per realizzare le sue ambizioni militari”
    Soros sicuro, crollo UE irreversibile dopo la Brexit
    Soros: il collasso dell’UE trasformerà la Russia in potenza mondiale
    Tags:
    Riforme, euroscetticismo, Unione Europea, Jaroslaw Kaczynski, Polonia, UE
    RegolamentoDiscussione
    Commenta via FacebookCommenta via Sputnik