22:29 14 Dicembre 2019
Bundestag (Parlamento tedesco)

In Germania partiti divisi su nuove sanzioni contro la Russia per la crisi siriana

© flickr.com / Herman
Politica
URL abbreviato
10213
Seguici su

In Germania diventano sempre più profonde le divergenze su quale linea perseguire nei confronti della Russia in relazione al conflitto in Siria, scrive Deutsche Welle.

Per il dialogo con la Russia questa volta è favorevole il "Partito Socialdemocratico della Germania" (Spd). Il vicepresidente Thorsten Schäfer-Gümbel ha detto in un'intervista a Die Welt ha parlato della necessità di una "diplomazia paziente, dei passi di riavvicinamento e dell'apertura costante dei canali per i negoziati."

I rappresentanti della "Unione Cristiano Democratica" (Cdu), partito guidato da Angela Merkel, non sono in sintonia con gli alleati di governo.

"Guardo sempre più con maggior apprensione come una parte sempre più significativa della Spd abbia la stessa linea nei riguardi degli Stati Uniti e della Russia, — si è lamentato in un'intervista a Die Welt il responsabile della politica estera della Cdu Roder Kiesewetter. — La Russia cerca proprio di spaccare l'Occidente, l'Europa in particolare".

A sua volta la co-presidente dei Verdi Catherine Gerinng-Eckardt in un'intervista a Bild ha accusato la Russia di "atti barbarici in Siria", ed ha invitato il governo della Germania a preparare nuove sanzioni.

Il leader della Spd e ministro degli Esteri tedesco Frank-Walter Steinmeier aveva sostenuto in precedenza l'inutilità di nuove sanzioni contro la Russia per il conflitto siriano.

Correlati:

Opposizione siriana chiede alla UE sanzioni contro la Russia
Casa Bianca: non escludiamo sanzioni contro Mosca fuori da quadro Onu
Casa Bianca ammette: senza risultati le sanzioni contro la Russia sull'Ucraina
Washington Post: Obama contrario a nuove sanzioni contro la Russia per la Siria
Crisi in Siria, il Cremlino non vede motivi per subire le sanzioni dell'Occidente
La Casa Bianca apre a nuove sanzioni contro la Russia per il sostegno ad Assad
Tags:
Politica Internazionale, Diplomazia Internazionale, Occidente, sanzioni antirusse, crisi in Siria, Frank-Walter Steinmeier, Bashar al-Assad, Germania, Siria, USA, Russia
RegolamentoDiscussione
Commenta via FacebookCommenta via Sputnik